FORUM: San Donato

28/08/2013 06:51:56 - S. Donato, ordinanza del sindaco: «Disboscate l’area S. Francesco, è un market della droga» - (Gianfranco Coribello)
Dividiamo il problema:

1-Siccome a nessuno piace vivere in un cesso, che si frequenti o meno, ognuno di coloro che gestiscono aree pubbliche o private devono fare la loro parte, per un giusto decoro e qualità di vita secondo leggi e regolamenti.

2-Un problema planetario come la droga non si vince da soli, ma se ognuno fa la sua parte almeno lo si può contenere.
Qualche anno fa sollevammo il problema dello spaccio tra il verde incontrollato ed i ruderi delle vie Fabiani/Fermi: Ricordi? Ebbene, fatta la bonifica il fenomeno da lì è sparito (si sarà spostato, forse..) ma una porzione di territorio è ritornata a essere fruibile senza problemi connessi.

Quindi mantenere il decoro credo sia un dovere di tutti che supera le ordinanze.

gf
=====

> Io in quel posto non ci va nessuno e non mi pongo problemi di decoro.
>Si pensa che tagliata la vegetazione tossici e spacciatori vadano da un'altra parte ?
>Mi chiedo anzi se non sarebbe meglio lasciare una zona franca, per evitare che lo spaccio e l'uso di droghe si espandano a tutta San Donato in modo più evidente.
>
>Non è così comunque che si combatte la tossicodipendenza.

STAMPA
Messaggio Forum stampato da RecSando, www.recsando.it - Data: 14/07/2024 09:03:42