FORUM: Musica

20/09/2012 23:29:10 - L'Uomo - (Fabrizio Cremonesi)
da "L'uomo" (1971)

L'uomo, la terra, il cielo, il mare
creare, creare, ovunque creare
Il sole, la luce, il freddo, il calore
l'amore, l'amore, ovunque l'amore

Dai tempi di un tempo
da poco vissuto
l'inizio di un mondo
non certo voluto
agli oggi in cui i sogni
non sono sinceri
nei giorni pił tristi, nei giorni pił veri

Nel corso di questi
l'orgoglio vivente
ha spinto le forze
del costo di niente
La gente, le razze, il danaro, la terra
L'odio, l'invidia. la forza, la guerra

Momenti di pace
non sempre sfruttati
han reso nei buoni
dei cuori ghiacciati
Si vive e si muore
nel fango e l'orrore
si cercano invano
momenti d'amore

[Osanna]

STAMPA
Messaggio Forum stampato da RecSando, www.recsando.it - Data: 14/06/2024 23:59:22