Home RecSando

v3.0org

Connessi:

 lunedì 15 luglio 2024 Ore: 13:15

MENU WWF

Finalità e Attività
Oasi e Aree Protette in Italia
Oasi nel SudMilano
Parco Agricolo Sud Milano
Sentiero Giganti
 

Forum
Registro Utenti
Agenda Eventi
Rec-Cartoline
Rassegna Stampa
Rec-Sondaggi
RecScatto
Novità del Sito
Cerco-Offro

Musica
Fumetti
Mistika
X non Dimenticare
Protezione Civile
Cucina
Canale Arte
Multimedia

Associazioni
Biblioteche
Città
Comitati
Commercio
Farmacie
Mercati
Metropolitana
Norme & Leggi
Numeri Utili 
Orari Trasporti
Parrocchie
Pulizia Strade
Ricorrenze
Sanità e Salute
Scuole
SDM in Rete
Sommario

Cerca nel Sito
Meteo

Chi siamo
Rec-Eventi
Speciali RecSando

WWF SUD MILANESE


Ambiti e modalità di intervento, Bisogni Espressi, 
Comunicazione e Informazione, Risorse Impiegate

 

Ambiti e modalità di intervento

La sezione svolge numerose attività. Propone programmi di educazione e sensibilizzazione su problemi dell'inquinamento, sulla protezione della natura. Elabora progetti di riqualificazione ambientale, di rinaturalizzazione, di promozione dell'uso di energie rinnovabili. La sezione cura e gestisce le tre Oasi urbane a San Giuliano Milanese ed a Melegnano e segue la vita istituzionale del Parco Sud, segnala e si preoccupa di zone valide dal punto di vista ambientale, è attenta ai problemi del territorio, del traffico, dei trasporti, dei rifiuti urbani e promuove iniziative culturali. In questo periodo ha promosso la costituzione di un comitato di associazioni contro la nuova Tangenziale Est, si preoccupa per lo spreco di risorse crescente e quindi cerca ad esempio di valorizzare la raccolta differenziata dei rifiuti a San Donato e negli altri comuni del Sud Milano. Per San Donato sta seguendo in particolare la zona boscata di Tre Palle, la zona di esondazione del fiume Lambro ed il progetto di parco sovracomunale. Queste iniziative sono proposte a tutti i cittadini. A fine 2000 i soci residenti a San Donato sono 249. Gli attivisti sono nell'80% maschi tra i 30 e i 45 anni (salvo pochi casi di giovani al di sotto dei 30 anni).
La sezione, anche grazie agli obiettori, è contattabile tutta la settimana, ma gli orari canonici di apertura sono Martedì e Venerdì dalle 17 alle 19 ed il Sabato dalle 10 alle 12. Diversi week end sono occupati da iniziative, attività e frequenti incontri, riunioni ed eventi nazionali e locali.

Bisogni Espressi

Le persone che si rivolgono all'associazione chiedono la risoluzione di problemi relativi agli animali domestici, interventi di prevenzione e controllo sul piano regolatore e contro l'urbanizzazione, come comportarsi per la salvaguardia delle essenze arboree. Infine chiedono informazioni sulle oasi, su attività e percorsi naturalistici e documentazione sui problemi ecologici. In generale si può dire che se nel corso degli anni '80 l'ecologismo era di moda, oltre che costituire un'emergenza, ora le richieste diminuiscono ma si fanno più specifiche e competenti. Il WWF cerca di fornire una risposta, ma per gli animali domestici di solito gira le segnalazioni alle associazioni animaliste.
A livello implicito si osserva che i cittadini fanno fatica ad esprimere opinioni nel momento giusto per essere incisivi ed a prendere posizione sui processi decisionali che vengono risolti altrove con poco controllo da parte della società civile.
I giovani sono sicuramente la categoria che necessita di maggiori attenzioni a San Donato; essi, infatti, sono difficilmente avvicinabili alla vita della città e paiono "amorfi dal punto di vista sociale". Gli adulti invece esibiscono un bassissimo senso di appartenenza ed in generale si dimostrano poco sensibili ai problemi del territorio. L'associazionismo è solo di élite e non coinvolge larghe fasce di popolazione come accade in altri contesti. In generale si riscontra un legame tra il disagio sociale e l'inconsapevolezza sui problemi ambientali. Le tematiche ambientali in particolare sembrano in apparenza acquisite da gran parte della cittadinanza ma in realtà lo sono in maniera formale e molto superficiale.

Comunicazione & Informazione

Il 50% dei soci raggiunge il WWF direttamente, il 20% attraverso il WWF Italia, il 10% tramite Internet. A questi primi contatti segue il tesseramento e l'iscrizione. L'associazione comunica tramite Internet ed il giornalino.
L'organizzazione mantiene rapporti di collaborazione continuativa con il Comune, in particolare con l'Assessorato all'ecologia, con il Centro Sociale, per le attività del Centro Estivo. Sono occasionali i contatti con le parrocchie, le ASL ed alcune associazioni. Non esistono attualmente a San Donato altre associazioni che si occupano di ambiente; si sta organizzando un'associazione denominata "Amici del Parco" di Tre Palle.
I dati raccolti sono relativi alle attività ed agli attivisti disponibili.

Risorse Impiegate

Sono 20 i soci più disponibili che mettono a disposizione della sezione d 1 a 10 ore al mese. Il WWF dispone inoltre di 3 obiettori che svolgono un'attività di 40 ore settimanali. Il WWF riceve finanziamenti pubblici per attività e servizi offerti, dai quali ricava anche un piccolo utile. Altre entrate provengono dai contributi privati e dalle donazioni, dalle vendite come WWF Italia e dalle quote associative. Le spese sono destinate alla riqualifica ambientale e a favore di opere per la natura, seguono le spese per rimborso dei volontari, l'acquisto di materiali e strumenti, le spese generali e di telefono, quelle di informazione e comunicazione.

 

Torna Su

RecSando (1995-2024) La tua Piazza Virtuale

rendering time: 0,00000s