Home RecSando

v3.0org

Connessi:

 giovedì 20 giugno 2024 Ore: 05:07

MENU FORUM

Lista Forum
Ricerca Veloce
Config. Ric. Veloce
Argomenti HOT!
 

Forum
Registro Utenti
Agenda Eventi
Rec-Cartoline
Rassegna Stampa
Rec-Sondaggi
RecScatto
Novità del Sito
Cerco-Offro

Musica
Fumetti
Mistika
X non Dimenticare
Protezione Civile
Cucina
Canale Arte
Multimedia

Associazioni
Biblioteche
Città
Comitati
Commercio
Farmacie
Mercati
Metropolitana
Norme & Leggi
Numeri Utili 
Orari Trasporti
Parrocchie
Pulizia Strade
Ricorrenze
Sanità e Salute
Scuole
SDM in Rete
Sommario

Cerca nel Sito
Meteo

Chi siamo
Rec-Eventi
Speciali RecSando

FORUM DI DISCUSSIONE

FORUM: San Donato

<<precedente | <prec. in argomento | invia | stampa | succ. in argomento> | successivo >>
Ma come abbiamo fatto noi a sopravvivere ?  (mes #105521)
di Daniele Borriero il 23/05/2013 12:53:28

messaggio letto 1002 volte
0 risposte

in risposta a Mirco Rainoldi (mes. #105520)

> Vi allego un vecchio link che riporta scherzosamente come vivevano e crescevano i bambini italiani negli anni 50/60/70. Io sono uno dei tantissimi ragazzi avanti con gli anni che è riuscito a sopravvivere nonostante tutto quello riportato nella simpatica storiella.
>
> <a href="http://www.forcesitaly.org/italy/files/come_hai_fatto.htm" target="_blank">http://www.forcesitaly.org/italy/files/come_hai_fatto.htm</a>

Mia zia, infatti, è morta a 4 anni, negli anni 40.
Per una dose sbagliata di aspirina, data dal medico.
Ovviamente, all'epoca, non si avevano le possibilità di citare il professionista in questione per quanto successo.
Il passare degli anni tende a rendere più dolce il ricordo del passato, ma non rimpiango il modo di portare i bambini ieri (ma anche oggi, da parte di molti genitori incoscienti) senza seggiolino e cinture, come non rimpiango le vernici al piombo, o le condizioni di sicurezza delle fabbriche di ieri.
I racconti di mia nonna, operaia in una fabbrica di vernici, e le conseguenze, le ricordo bene.
Che oggi i nostri bambini a volte siano tenuti in maniera eccessiva può essere vero, ma è il mondo degli adulti, oggi, che è stato allevato nella paura.
L'isteria della sicurezza oggi (che chiunque abbia vissuto negli anni 70-80 sa che è un periodo di relativa tranquillità) è dovuta a un eccesso di messaggi ansiogeni, di origine mediatica.
Prendiamo per esempio la questione pedofilia... solo oggi i genitori sanno cos'è e si pongono dei problemi (a volte eccessivi). Ma le testimonianze dirette del passato mi inducono a pensare che all'epoca fosse molto più diffusa e impunita.
Andare poi a confrontarsi con gli altri paesi europei è inutile.
Da anni faccio le vacanze in un campeggio naturista tedesco, mia figlia cresce come i bambini tedeschi, ma la differenza tra noi italiani e loro la fanno i genitori.
Quante volte ho visto mamme tedesche perdere bambini o non accorgersi perché impegnate in altro che il loro bambino era in difficoltà.
Quante volte abbiamo aiutato bambini tedeschi che si erano persi...
Stiamo parlando di bambini di 3/4 anni lasciati da soli in un campeggio, tranquillamente, per ore, o lasciati in acqua col mare mosso.
Mia figlia la lascio andare ma controllo sempre e periodicamente i suoi spostamenti, senza che se ne accorga troppo.
Una libertà "vigilata" che richiede impegno, in quanto non mi permette di farmi i fatti miei (la "maestra con l'-pod" citata prima) ma di vegliare sull'educazione del figlio.
Quindi, nessuna invidia per gli stranieri: cerchiamo il meglio dell'essere italiani.
<<precedente | <prec. in argomento | invia | stampa | succ. in argomento> | successivo >>

Rispondi
**Per rispondere devi effettuare il login: clicca qui **


  anteprima

Segui la discussione:
22/05/2013 - Dodicenne morso da un serpente nel giardino della scuola (Roberto Ferrari) 15 messaggi
23/05/2013 - Dodicenne morso da un serpente nel giardino della scuola (Giorgio Soave) 1 risposta
23/05/2013 - Dodicenne morso da un serpente nel giardino della scuola (Roberto Ferrari) 1 risposta
23/05/2013 - Dodicenne morso da un serpente nel giardino della scuola (Lucas Bregonzio) 3 risposte
23/05/2013 - Dodicenne morso da un serpente nel giardino della scuola (Giorgio Soave) 0 risposte
23/05/2013 - Dodicenne morso da un serpente nel giardino della scuola (Roberto Ferrari) 0 risposte
23/05/2013 - Ma come abbiamo fatto noi a sopravvivere ? (Mirco Rainoldi) 1 risposta
23/05/2013 - Ma come abbiamo fatto noi a sopravvivere ? (Daniele Borriero) 0 risposte
23/05/2013 - Dodicenne morso da un serpente nel giardino della scuola (Filippo Pisoni) 1 risposta
23/05/2013 - Dodicenne morso da un serpente nel giardino della scuola (Roberto Ferrari) 1 risposta
23/05/2013 - Dodicenne morso da un serpente nel giardino della scuola (Daniele Borriero) 1 risposta
23/05/2013 - Dodicenne morso da un serpente nel giardino della scuola (Giorgio Soave) 1 risposta
23/05/2013 - Dodicenne morso da un serpente nel giardino della scuola (Daniele Borriero) 2 risposte
23/05/2013 - Dodicenne morso da un serpente nel giardino della scuola (Roberto Ferrari) 0 risposte
23/05/2013 - Dodicenne morso da un serpente nel giardino della scuola (Giorgio Soave) 0 risposte

 

RecSando non è responsabile del contenuto dei messaggi presenti nei forum e del loro uso,senza autorizzazione, fuori e dentro questo sito. Ogni inserzionista si assume la totale responsabilità dei messaggi inseriti. Se noti un messaggio non adatto segnalalo all'amministratore

Torna Su

RecSando (1995-2024) La tua Piazza Virtuale

rendering time: 0,07031s