Home RecSando

v3.0org

Connessi:

 giovedì 18 aprile 2024 Ore: 03:48

Forum
Registro Utenti
Agenda Eventi
Rec-Cartoline
Rassegna Stampa
Rec-Sondaggi
RecScatto
Novità del Sito
Cerco-Offro

Musica
Fumetti
Mistika
X non Dimenticare
Protezione Civile
Cucina
Canale Arte
Multimedia

Associazioni
Biblioteche
Città
Comitati
Commercio
Farmacie
Mercati
Metropolitana
Norme & Leggi
Numeri Utili 
Orari Trasporti
Parrocchie
Pulizia Strade
Ricorrenze
Sanità e Salute
Scuole
SDM in Rete
Sommario

Cerca nel Sito
Meteo

Chi siamo
Rec-Eventi
Speciali RecSando

Canale Musica RecSando - "Il canale musica della Rete Civica di San Donato Milanese"

...bisogno di aiuto ? ...click over me :-)

Cerca la tua Musica 
(inserisci un gruppo/artista, un nome o una parola)

manda un email al Responsabile Canale Musica

 

Sezione
Progressive Rock
Le Suite

Progressive Rock

Le Suite

 

Le suite più che dei "brani" sono delle vere e proprie "composizioni"... ci sono le suite e le mini-suite.

In genere una suite dura l'intera facciata di un Lp,(dai 20 minuti in su ) la mini-suite invece, dai 7 minuti agli 11 minuti, e quindi potremo dire "paragonandoci ancora nell'era dell'Lp, ad una "mezza facciata"
La Suite è in sostanza un brano esteso in più movimenti legati tra loro.

La Suite fu il primo importante elemento stilistico, la prima innovazione, quella che ruppe i vecchi limiti del 45 giri (tre minuti, tre accordi, ritornello, conclusione sfumata) e portò alla composizione di brani più estesi, lunghi fino a una facciata, a volte anche tutto un album. La Suite ha quindi bisogno di  molto spazio per contenere una sinfonia rock multiforme capace di legare i vari movimenti e molti virtuosismi strumentali. Da tutto ciò si può dedurre come il progressive, per semplici questioni di spazio, non fu musica per 45 giri, ma segnò il trionfo definitivo del 33 giri e della sua omogeneità...bosniaci scampati ai massacri basta con le guerre nel mondo
Come tutte le composizioni, viene curata la musica sopra ogni cosa, la musica, i brani strumentali, sono la vera anima della suite, la voce ben modulata, sale e scende e si adatta al contesto del suono. In genere la storia raccontata, è una favola, una leggenda, un misto di richiami alla leggenda e alla realtà quotidiana, con frasi a doppio senso, che calate nella realtà e nel contesto odierno del periodo.... sono dei veri e propri capolavori di aggregazione e socializzazione. 

Non sono quindi semplici canzoni, che parlano d'amore, magari anche banali con quattro accordi messi li strimpellando, ma suoni che devono essere ascoltati con cura, seduti pronti a captare le sonorità nascoste, suoni non facili forse da digerire ad un primo ascolto, composizioni che non si ricordano bene all'orecchio, non facili da ricantare...... da gruppi e cantanti non ben preparati musicalmente.

Quando una suite si estende per l'intero album e diventa un tutt'uno, fluido, continuato, si parla invece di Concept Album
basta con la guerra, yugoslavia, cecenia,afghanistan, israele, palestina, turchia, kurdistan, sri lanka,columbia, war stop the war, games without frontiers, war without tears ...
Ecco forse perché risulta cosi difficile trovare in giro delle versioni COVER di una Suite, ovvero delle interpretazioni e rimanipolazioni, oggi nella nostra era dove sembra che coverizzare sia diventato il massimo business delle case discografiche...

basta con la musica piatta, tutta uguale, con la globalizzazione piatta della musica, diamo spazio alle nuove sonorità alla fantasia, al contenuto, al messaggio prima che al business...
Tra le suite e mini suite che ho ascoltato, ricordo con piacere e riascolto sempre volentieri, come se non invecchiassero mai...

 

 

Suite

Artista

LP

durata

Anno

Supper Ready

Genesis

Foxtrot

22.58

1972

Close To The Edge

YES

Close To The Edge

18.50

1972

Tick As A Brick Jethro Tull Tick As A Brick 43.50 1972
Man-Erg Van Der Graaf Generator Pawn Hearts 11.10 1971
The Court Of... King Crimson In The Court of... 08:48 1970

 

Torna Su

RecSando (1995-2024) La tua Piazza Virtuale

rendering time: 0,00000s