Home RecSando

v3.0org

Connessi:

 martedì 20 agosto 2019 Ore: 01:40

MENU MISTIKA

Home
News
Le quattro vie
Italia
Mondo
Conoscenza
Saucers (UFO)
Specials
Film & TV
Libri
Siti Internet
Forum Misteri
Risposte
Help
Mail
 

Forum
Registro Utenti
Agenda Eventi
Rec-Cartoline
Rassegna Stampa
Rec-Sondaggi
RecScatto
Novità del Sito
Cerco-Offro

Musica
Fumetti
Mistika
X non Dimenticare
Protezione Civile
Cucina
Canale Arte
Multimedia

Associazioni
Biblioteche
Città
Comitati
Commercio
Farmacie
Mercati
Metropolitana
Norme & Leggi
Numeri Utili 
Orari Trasporti
Parrocchie
Pulizia Strade
Ricorrenze
Sanità e Salute
Scuole
SDM in Rete
Sommario

Cerca nel Sito
Meteo

Chi siamo
Rec-Eventi
Speciali RecSando

MISTIKA

 Le pagine multimediali del forum misteri

Forum Help


Il controllo interno del calore corporeo


Ci sono yoghi tibetani ed indiani in grado di sopravvivere a bassissime temperature, praticando alcune discipline, che consentono loro di controllare il calore del proprio corpo. Nel 1981 Herbert Benson, insieme ad un gruppo di scienziati della Scuola di medicina di Harvard, e su invito di Sua Santità il Dalai Lama, si recò in India per studiare questo fenomeno, facendo degli esperimenti con tre monaci buddisti  tibetani. Furono piazzati dei rilevatori in alcune parti del corpo dei monaci; Benson constatò con stupore che essi erano in grado, mediante la meditazione, di alzare la temperatura delle dita delle mani e dei piedi, anche di 7°C. In altre zone della pelle furono registrati aumenti minori, mentre la temperatura corporea interna rimase inalterata.



Benson ritiene che tramite alcuni esercizi yoga, che permettono di mandare comandi agli organi del corpo, i monaci riescano a dilatare i vasi sanguigni prossimi alla pelle, aumentando così la circolazione del sangue e alzando la temperatura superficiale. Un'impresa decisamente eccezionale, dato che la reazione "naturale" dell'organismo è opposta (si restringono i vasi sanguigni e si abbassa la temperatura alle estremità).


La testimonianza di Alexandra David-Neel




Torna Su

RecSando (1995-2019) La tua Piazza Virtuale

rendering time: 0,00000s