Home RecSando

v3.0org

Connessi:

 venerdì 19 aprile 2024 Ore: 00:58

amnesty_menu

MENU AMNESTY

Home
Campagna Donne
Giornate Amnesty
Appello del mese
Buone Notizie
Grazie Amnesty
 

Forum
Registro Utenti
Agenda Eventi
Rec-Cartoline
Rassegna Stampa
Rec-Sondaggi
RecScatto
Novità del Sito
Cerco-Offro

Musica
Fumetti
Mistika
X non Dimenticare
Protezione Civile
Cucina
Canale Arte
Multimedia

Associazioni
Biblioteche
Città
Comitati
Commercio
Farmacie
Mercati
Metropolitana
Norme & Leggi
Numeri Utili 
Orari Trasporti
Parrocchie
Pulizia Strade
Ricorrenze
Sanità e Salute
Scuole
SDM in Rete
Sommario

Cerca nel Sito
Meteo

Chi siamo
Rec-Eventi
Speciali RecSando

Amnesty International 

Tutto questo è dedicato a coloro che hanno firmato i nostri appelli...

ecco alcuni dei numerosi risultati dello scorso mese!

 

BUONE NOTIZIE

pag 1|2|3|4

Rilasci :

  Repubblica popolare cinese - Wang Guofeng e Li Sushi sono stati scarcerati

all'inizio di agosto. I due coniugi erano stati arrestati intorno alla

metà di luglio per aver iscritto i propri figli a una scuola istituita

dall'attivista per i diritti umani Li Dan per i figli i cui genitori hanno

contratto il virus dell'Hiv o sono deceduti a causa dell'Aids.

  Sudan - Il 4 settembre, alla vigilia dell'arrivo nel paese di una missione

di ricerca di Amnesty International, le autorità hanno disposto la

scarcerazione dell'avvocato e attivista per i diritti umani Saleh Mahmud

Osman. Arrestato il 1 febbraio, Osman era stato accusato di essere in

contatto con un gruppo armato di opposizione.

  Bangladesh - Rafique al-Islam, rappresentante locale della campagna

internazionale per la messa al bando delle mine antipersona, e' stato

rilasciato il 21 settembre dopo un mese di detenzione illegale. Era stato

arrestato il 19 agosto, senza apparente motivo, e trasferito in un centro

di interrogatori noto per le torture praticate al suo interno. Amnesty

International aveva emesso immediatamente un'azione urgente in suo favore.

  Nigeria - Rapahel Olatoye (direttore di produzione del settimanale

"Insider") e Cyril Mbamulu (addetto alla distribuzione) sono stati rimessi

in libertaà il 10 settembre. Erano stati arrestati cinque giorni prima e

interrogati dai servizi di sicurezza per avere informazioni sul direttore

e su altri giornalisti del periodico, entrati in clandestinitaà di fronte

al rischio di essere arrestati. Poche ore dopo l'arresto, Amnesty

International aveva emesso un'azione urgente per chiedere il loro rilascio

e la fine delle intimidazioni nei confronti dei mezzi d'informazione.

 

Riconoscimenti:

 

  Wangari Maathai, ambientalista del Kenya, ex prigioniera di coscienza

adottata da Amnesty International negli anni '90, ha vinto il premio Nobel

per la pace 2004

 

Pena di morte/Tortura:

 

  Texas, Usa - Ernest Willis, 59 anni, sara' l'ottavo condannato a morte ad

essere rimesso in libertà dal 1974, l'anno in cui in Texas ripresero le

esecuzioni. Dopo diciassette anni di braccio della morte, trascorsi a

convincere della propria innocenza le autorita' giudiziarie dello Stato,

Willis ha ottenuto da un giudice distrettuale l'annullamento della

condanna. La pubblica accusa di San Antonio ha successivamente deciso di

non riformulare l'accusa di omicidio.

 

Torna Su

RecSando (1995-2024) La tua Piazza Virtuale

rendering time: 0,00000s