Home RecSando

v3.0org

Connessi:

 giovedì 20 settembre 2018 Ore: 22:37

SAN DONATO MILANESE

IL REDEFOSSI

Questo Refosso o Refossum contemporaneo di tutto il sistema d'irrigazione e di difesa formato nel milanese da canali, fu costruito con la funzione di scolmatore delle acque del Seveso e della Martesana, che partendo dalla grande fossa interna del tombone di San Marxo, scaricava le acque di piena di dette vie del fossato che scorreva sotto le mura di Milano e che andava a riversarsi nella Vettabia.

Ingrandendosi la città, il fossato non fu più sufficiente a contenere le acque di scarico e così verso il 1760 si fece strada l'idea della necessità di costruire un nuovo canale scolmatore, aprendo una serie infinita di polemiche sul modo di costruirlo, superate le quali fu accettato un progetto presentato dagli " Utenti della Roggia Vettabia ", redatto dall'Ing. Parea Pietro.

 

I Lavori per la costruzione del Redefossi terminarono nel 1874.

Massimiliano Erculeo, imperatore romano contemporaneamente a Diocleziano fece costruire le mura di Milano che da lui presero il nome, facendole altresì recingere da un fossato. Dopo allora furono costruiti altri fossati con l'espandersi della città, venendo così a trovarsi essi retrostanti al vecchio grande fossato romano.

Troviamo il nome in antiche carte di " Retrofossum", cioè posto indietro e per corruzione linguistica " Refosso". Nella Milano medievale perve naturale chiamare " Refossum" il tratto del fossato esterno che bagnava le mura da Porta Nuova a Porta Romana. E così  lo vedremo sempre nominato anche quando verranno costruite mura spagnole da Ferrante Gonzava  nel XVI secolo. Per reperire il denaro necessario al compimento delle opere vennero tassati i proprietari dei fondi che potevano godere dell'acqua derivata dal Redefossi ai fini irrigui. Nel corso del tempo, al crescere della città, dopo vari palleggi di responsabilità tra il Comune di Milano e lo Stato, il famoso preventivo di spesa per il nuovo canale in terra battuta ed i succesivi lavori di inalveazione con opera in cemento, sono stati realizzati.

Oggi, il canale Redefossi è stato interamente ricoperto e intorno e sopra il canale, è stata ridisegnata la città di San Donato, con il nuovo quartiere Torri Lombarde e Piazza della Pieve.

Torna Su

RecSando (1995-2018) La tua Piazza Virtuale

rendering time: 0,00000s