Home RecSando

v3.0org

Connessi:

 sabato 25 maggio 2024 Ore: 01:49

MENU CUCINA

Home Cucina
Internazionale
Regionale
 

Forum
Registro Utenti
Agenda Eventi
Rec-Cartoline
Rassegna Stampa
Rec-Sondaggi
RecScatto
Novità del Sito
Cerco-Offro

Musica
Fumetti
Mistika
X non Dimenticare
Protezione Civile
Cucina
Canale Arte
Multimedia

Associazioni
Biblioteche
Città
Comitati
Commercio
Farmacie
Mercati
Metropolitana
Norme & Leggi
Numeri Utili 
Orari Trasporti
Parrocchie
Pulizia Strade
Ricorrenze
Sanità e Salute
Scuole
SDM in Rete
Sommario

Cerca nel Sito
Meteo

Chi siamo
Rec-Eventi
Speciali RecSando
 

Consigli

La feta è il tipico formaggio greco dal sapore salato e caratterizzato da una certa friabilità. Ottimo nelle insalate, può essere utilizzato anche in preparazioni che richiedono un periodo di cottura, come i ravioli al formaggio. Originariamente la feta veniva preparata utilizzando solo il latte di pecora intero o misto a quello di capra. Oggi si possono trovare in commercio alcune tipologie realizzate con il solo latte di mucca. La stagionatura, che dura solitamente almeno un mese, avviene ponendo il formaggio in salamoia. Il periodo è maggiore se si desidera aumentare la friabilità della pasta. Nonostante la tradizione voglia concentrare la produzione solo in Grecia, la feta è attualmente prodotta anche in molti altri Paesi del mondo. Per esempio, in Francia se ne trova una versione molto apprezzata realizzata, come in origine, con il solo latte di pecora.

Abbinamento

Sposiamo un vino come il Rosso Conero

Links

 

Boreks
Cucina Internazionale: Bulgaria

Ingredienti (per 6 persone) 

1

Farina 450 g

2

Burro 75 g

3

Uovo 1

4

Sale q.b.

5

PER LA FARCIA: -

6

Feta 150 g

7

Prezzemolo 1 mazzetto

8

Olio per frittura q.b.
 
 

Versate 400 g di farina sul piano di lavoro, aggiungetevi l'uovo, un bicchiere di acqua e del sale. Lavorate a mano fino ad ottenere una pasta omogenea ed elastica.

Dividetelo in 6 pagnottine, copritele con un canovaccio umido e lasciatele riposare per 20 m.

Fate sciogliere il burro in una casseruola, evitando che frigga. Infarinate il piano di lavoro con la farina rimasta e spianate con il mattarello una pagnottina di pasta. Coprite interamente la pasta con 3 cucchiaiate di burro fuso aiutandovi con un pennello da cucina. Ripetete l'operazione per ogni foglio di pasta.

Ricavate dei rettangoli da ciascun foglio e ripiegateli a loro volta, ottenendo sempre un rettangolo.

PREPARATE LA FARCIA: In una ciotolina schiacciate la feta con l'aiuto di una forchetta. Lavate e tritate il prezzemolo ed amalgamatelo con la feta, infarinate il piano di lavoro e spianate ancora una volta ciascun rettangolo di pasta fino ad ottenere uno spessore di 5 cm. Tagliate in due ciascun rettangolo così da ottenerne dei nuovi. Versate 1 cucchiaio di farcia sulla metà di ciascun rettangolo e coprite con l'altra metà.

Chiudeteli schiacciando i bordi della pasta. In una padella fate scaldare dell'olio. Appena caldo buttate i Boreks e fateli friggere finchè non saranno ben dorati. Scolateli con l'aiuto di un colino, eliminate l'olio in eccesso e serviteli caldi.

 

Info

Difficoltà: Difficile
Tempo: 1 h
Categoria: Antipasti
Genere: Antipasti vegetariani
Tipo: Vegetariani

LE RICETTE

© 2000-2003 CookyNet-Buonissimo.org

 

 

Torna Su

RecSando (1995-2024) La tua Piazza Virtuale

rendering time: 0,04883s