Home RecSando

v3.0org

Connessi:

 lunedì 15 luglio 2024 Ore: 20:34

MENU CUCINA

Home Cucina
Internazionale
Regionale
 

Forum
Registro Utenti
Agenda Eventi
Rec-Cartoline
Rassegna Stampa
Rec-Sondaggi
RecScatto
Novità del Sito
Cerco-Offro

Musica
Fumetti
Mistika
X non Dimenticare
Protezione Civile
Cucina
Canale Arte
Multimedia

Associazioni
Biblioteche
Città
Comitati
Commercio
Farmacie
Mercati
Metropolitana
Norme & Leggi
Numeri Utili 
Orari Trasporti
Parrocchie
Pulizia Strade
Ricorrenze
Sanità e Salute
Scuole
SDM in Rete
Sommario

Cerca nel Sito
Meteo

Chi siamo
Rec-Eventi
Speciali RecSando
 

Consigli

Questo antipasto può essere conservato per parecchi giorni nel frigo, e deve essere servito con crostini di pane tostati. Prima di consumare lasciate riposare in frigorifero per 24 h

Abbinamento

Scegliamo per questo piatto un vino bianco da antipasti di pesce e grigliate di mare come il " Carso Malvasia ".

Links

 

Acciughe al tartufo
Cucina regionale: Lombardia

Ingredienti (per 4 persone) 

1

Acciughe sotto sale 16

2

Tarfufi bianchi 2

3

VIno bianco secco q.b.

4

Olio extravergine q.b.
 
 

Sciacquate le acciughe,private di testa,coda e togliete la lisca centrale;separate i filetti e asciugateli.

Spazzolate e lavate con il vino bianco i tartufi,quindi fate le scaglie. In un contenitore con il coperchio disponete strati di filetti di acciuga e scaglie di tartufo, che avrete precedentemente lavato con del vino bianco.

Coprite il tutto con abbondante olio e chiudete bene il recipiente. Mettete in frigorifero.

 

Info

Difficoltà: facile
Tempo: 15 m
Categoria: Antipasti
Genere: Antipasti di pesce
Tipo: Veloci

LE RICETTE

© 2000-2003 CookyNet-Buonissimo.org

 

 

Torna Su

RecSando (1995-2024) La tua Piazza Virtuale

rendering time: 0,04688s