Home RecSando

v3.0org

Connessi:

 venerdì 19 aprile 2024 Ore: 00:37

MENU CUCINA

Home Cucina
Internazionale
Regionale
 

Forum
Registro Utenti
Agenda Eventi
Rec-Cartoline
Rassegna Stampa
Rec-Sondaggi
RecScatto
Novità del Sito
Cerco-Offro

Musica
Fumetti
Mistika
X non Dimenticare
Protezione Civile
Cucina
Canale Arte
Multimedia

Associazioni
Biblioteche
Città
Comitati
Commercio
Farmacie
Mercati
Metropolitana
Norme & Leggi
Numeri Utili 
Orari Trasporti
Parrocchie
Pulizia Strade
Ricorrenze
Sanità e Salute
Scuole
SDM in Rete
Sommario

Cerca nel Sito
Meteo

Chi siamo
Rec-Eventi
Speciali RecSando
 

Consigli

La paella non ha bisogno di presentazione. Della paella esistono molte ricette, è un piatto simbolico della cucina meditteranea. Prende il suo nome dalla paellera che è una pentola di ferro a due manici nella quale viene cotta e servita in tavola. Si dice che la paella sia la trasformazione di un piatto dell'Asia Sud Orientale a base di riso, gamberi, pollo e spezie varie, che navigatori spagnoli importarono in Spagna. Bisogna mangiarla appena cucinata, infatti quando gli spagnoli scendono a mare ( 11-12 di mattina ) vanno ad ordinarla nei vari chioschi-ristorantini sparse sulle spiaggie per poterla poi gustare appena fatto verso le 14-15. Si dice che proprio da questa tradizione gli spagnoli pranzino verso le 15 per cenare intorno alle 22.

Abbinamento

Si consiglia un vino bianco, anche se è preferibile il " Vino Verde " spagnolo. Se la scelta cade su di un vino italiano possiamo abbinare anche un rosè come il " Lagrain Kretzer " oppure un " Alezio Rosato ".

Links

 

Paella
Cucina Internazionale: Spagna

Ingredienti (per 6 persone) 

1

Cipolla 1

2

Prezzemolo 4 cucchiai

3

Pollo 900g

4

Maiale 200g

5

Salsiccia 200g

6

Olio di oliva 1 dl

7

Aragosta 1 piccola

8

Piselli 1 tazza

9

Scampi con il guscio 4

10

Aglio 3 spicchi

11

Peperoni rossi 2

12

Peperoncino 1 pizzico

13

Zafferano 4 bustine

14

Brodo di pollo 3 dl

15

Riso 400g

16

Sale q.b.

17

Pepe q.b.

18

Pomodori 1/2 kg

19

Limone 1
 
 

Mettete in padella il vino bianco con metà della cipolla e metà del prezzemolo tritati ed aggiungete le cozze; copritele e fate bollire finchè non si aprono.

Togliete le cozze con tutto il guscio e tenetele da parte; filtrate il sugo e conservatelo. Mettete in una padella grande l'olio, il sugo e quando è bollente buttatevi i pezzi di pollo, i pezzi di maiale, la salsiccia e friggete non troppo bruscamente finchè non sono ben dorati.

Togliete le carni e tenetele da parte. Mettete nella stessa padella i pezzi di aragosta e gli scampi e cuocete lentamente finchè sono teneri. Togliete e teneteli da parte.

Nella stessa padella aggiungete il resto della cipolla, metà dell'aglio e cuocete lentamente fino a farli diventare trasparenti; aggiungete pomodori pelati e tritati e le striscioline di peperoni; cuocete per 5 minuti mescolando continuamente.

Strofinate nella padella tutto il limone, mettete il pollo, i piselli, il maiale, le salsiccie, metà dell'aragosta ed il sugo di cottura della cozze, aggiungete sale e pepe; scaldate ancora, aggiungete l'altra metà dell'aglio , il prezzemolo e lo zafferano sciolto in brodo. Portate ad ebollizione, aggiungete il resto del brodo e portate nuovamente ad ebollizione.

Versate il riso, mescolate per un momento e cuocete per 15 m lentamente senza coperchio e senza toccarlo. Alla fine dei 15 m mescolate con un cucchiaio di legno e posatevi sopra aragosta, scampi e le cozze, togliete dal fuoco e coprite perchè si scaldino col vapore del riso. Si porta in tavola nella stessa padella della cottura.

 

Info

Difficoltà: Difficile
Tempo: 1h 40m
Categoria: Piatti Unici
Genere: nessuno
Tipo: Internazionali

LE RICETTE

© 2000-2003 CookyNet-Buonissimo.org

 

 

Torna Su

RecSando (1995-2024) La tua Piazza Virtuale

rendering time: 0,05811s