Home RecSando

v3.0org

Connessi:

 martedì 5 marzo 2024 Ore: 12:29

MENU CUCINA

Home Cucina
Internazionale
Regionale
 

Forum
Registro Utenti
Agenda Eventi
Rec-Cartoline
Rassegna Stampa
Rec-Sondaggi
RecScatto
Novità del Sito
Cerco-Offro

Musica
Fumetti
Mistika
X non Dimenticare
Protezione Civile
Cucina
Canale Arte
Multimedia

Associazioni
Biblioteche
Città
Comitati
Commercio
Farmacie
Mercati
Metropolitana
Norme & Leggi
Numeri Utili 
Orari Trasporti
Parrocchie
Pulizia Strade
Ricorrenze
Sanità e Salute
Scuole
SDM in Rete
Sommario

Cerca nel Sito
Meteo

Chi siamo
Rec-Eventi
Speciali RecSando
 

Consigli

Simile ad un cece schiacciato, il cicerchia è un legume a metà tra i piselli secchi e le fave. La sua coltivazione è limitata ad alcune zone dell'Italia centro meridionale. La sua scarsa diffusione è dovuta all'impossibilità di meccanizzarne la produzione: dalla semina alla cernita, il processo produttivo è esclusivamente manuale.

Abbinamento

Questo piatto unico può trovare un facile abbinamento con il Montepulciano d'Abruzzo.

Links

 

Sagne e cicerchie
Cucina regionale: Molise

Ingredienti (per 6 persone) 

1

PER LA SFOGLIA: -

2

Farina 500 g

3

Acqua tiepida 2,5 dl

4

Sale q.b.

5

PER COMPLETARE: -

6

Cicerchie 600 g

7

Grasso di prosciutto 80 g

8

Pomodori pelati 350 g

9

Basilico 1 mazzetto

10

Prezzemolo 1 mazzetto

11

Aglio, spicchi 2

12

Cipolla 1

13

Peperoncino 1

14

Olio 1,5 dl

15

Sale q.b.
 
 

Lasciate a bagno le cicerchie per almeno 12 ore. Lavatele e mettetele a bollire in una pentola di coccio con 2 litri di acqua fredda, 1 spicchio di aglio e del sale. Dal momento dell'ebollizione fate cuocere per circa 30 m. a fiamma bassa.

Preparate intanto le sagne: setacciate la farina sulla spianatoia ed impastatela con l'acqua ed un pizzico di sale, fino all'ottenimento di un impasto liscio e piuttosto sodo. Avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare per 30 minuti. Quindi, tirate con il mattarello una sfoglia spessa e tagliatela a piccoli rombi di circa 3 cm per lato.

Tritate finemente la cipolla, uno spicchio di aglio, il basilico ed il prezzemolo e fate a dadini il grasso di prosciutto, quindi mettete il tutto a soffriggere in un tegame con l'olio. Unite i pomodori al soffritto, aggiungete un pezzetto di peperoncino e fate cuocere per 15 minuti.

Aspettate che il sugo sia pronto, quindi unitelo alla minestra di cicerchie: attenzione a verificare che le cicerchie siano circa a metà della cottura. Versate anche le sagne nella minestra e fatele cuocere al dente. Togliete la minestra dal fuoco, lasciatela riposare per 10 minuti e portate in tavola.

 

Info

Difficoltà: Difficile
Tempo: 1 h 15 m
Categoria: Piatti Unici
Genere: nessuno

LE RICETTE

© 2000-2003 CookyNet-Buonissimo.org

 

 

Torna Su

RecSando (1995-2024) La tua Piazza Virtuale

rendering time: 0,66797s