Home RecSando

v3.0org

Connessi:

 sabato 13 luglio 2024 Ore: 14:28

MENU CUCINA

Home Cucina
Internazionale
Regionale
 

Forum
Registro Utenti
Agenda Eventi
Rec-Cartoline
Rassegna Stampa
Rec-Sondaggi
RecScatto
Novità del Sito
Cerco-Offro

Musica
Fumetti
Mistika
X non Dimenticare
Protezione Civile
Cucina
Canale Arte
Multimedia

Associazioni
Biblioteche
Città
Comitati
Commercio
Farmacie
Mercati
Metropolitana
Norme & Leggi
Numeri Utili 
Orari Trasporti
Parrocchie
Pulizia Strade
Ricorrenze
Sanità e Salute
Scuole
SDM in Rete
Sommario

Cerca nel Sito
Meteo

Chi siamo
Rec-Eventi
Speciali RecSando
 

Consigli

Cren oppure rafano è una pianta erbacea dalle radice dall'aroma particolarmente acre. Viene utilizzata grattugiata oppure a scaglie.

Abbinamento

Sposiamo questo piatto con un rosso di buon corpo e discreto invecchiamento come il " Chianti Classico " oppure un " Vino Nobile di Montepulciano ".

Links

 

Agnello al cren
Cucina regionale: Friuli Venezia Giulia

Ingredienti (per 4 persone) 

1

Coscia di agnello 800 g

2

Burro 50 g

3

Cipolla 1

4

Pepe in grani q.b.

5

Timo q.b.

6

Alloro, foglia 1

7

Aceto 5 cucchiai

8

Brodo q.b.

9

Prezzemolo tritato q.b.

10

Cren q.b.
 
 

Mettete in una casseruola gr. 20 di burro, la cipolla intera, il pepe, il timo, la foglia di alloro, l'aceto e un paio di mestoli di brodo. Portate a bollore e mettete la carne di agnello tagliata a pezzi.

Cuocete il tutto a fuoco basso finchè il liquido sarà consumato e la carne sarà cotta; a questo punto fatela rosolare e disponetela su un piatto caldo, col poco sugo rimasto, scolato.

In un tegamino fate spumeggiare e dorare il rimanente burro, toglietelo dal fuoco, aggiungete il cren e il prezzemolo, irrorate la carne e servite.

 

Info

Difficoltà: Facile
Tempo: 40 m
Categoria: Secondi
Genere: Secondi con carne

LE RICETTE

© 2000-2003 CookyNet-Buonissimo.org

 

 

Torna Su

RecSando (1995-2024) La tua Piazza Virtuale

rendering time: 0,04688s